Regolamenti

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA

5 CERCHI SEREGNO

 

Fondata nel 1978 da un gruppetto di amici appassionati di atletica leggera, il Gruppo Sportivo 5 Cerchi è pian piano cresciuto diventando il punto di riferimento dell’atletica giovanile per la città di Seregno.

Con la nuova normativa sportiva, da qualche anno la denominazione è necessariamente cambiata da Gruppo Sportivo ad Associazione Sportiva Dilettantistica.

La nostra Associazione è rigorosamente senza fini di lucro, quindi gestita con il solo intento di insegnare la giusta mentalità sportiva, cercando di raggiungere risultati di prestigio.

Lo Statuto Societario

Come una qualsiasi società, anche l’ Asd 5 Cerchi dispone di uno statuto, con indicate le norme basilari di costituzione e conduzione, nonché il numero di partecipanti al Consiglio Direttivo e la procedura per le nomine delle cariche rappresentative, per esempio il Presidente, il Vice Presidente, il  Segretario, il Direttore Tecnico e il Medico Sociale.

Lo statuto societario è un atto pubblico, pertanto chiunque voglia prenderne visione deve solamente chiedere ai rappresentanti della Società.

L’ Idoneità dell’ Associazione

L’Asd 5 Cerchi Seregno è regolarmente iscritta all’albo:

>         FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera)

>         CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano)

>         Associazioni Sportive del Comune di Seregno

Le Categorie supportate

Le Categorie attualmente di interesse dell’ Asd 5 Cerchi sono le seguenti:

  • Esordienti M/F A-B-C ( età da 6 a 11 anni )
  • Ragazzi/e ( età da 12 a 13 anni )
  • Cadetti/e ( età da 14 a 15 anni )
  • Master ( età da 30 a 90 anni )

I Riferimenti dell’ Associazione

Fino al 31 dicembre 2014 i riferimenti principali dell’Associazione sono:

Þ      Direttore Sportivo Nicolò Leonardi – 0362.327149   349.3666707

Þ      Segretario Enrico Corbetta – 0362.236150 320.6795316

 

IL REGOLAMENTO

 

La filosofia della Società è molto pragmatica: poche regole ma delle quali se ne esige il rispetto.

Qui di seguito le norme alle quali attenersi, valide sia per gli Atleti e genitori che per i membri del Consiglio Direttivo e gli Allenatori :

1) Correttezza

Vige la regola del buon senso, soprattutto:

– tra membri del Consiglio Direttivo

– tra Allenatori e Atleti

– tra Associazione e genitori

Un rapporto chiaro, sincero ed educato evita attriti ed equivoci dannosi all’armonia del gruppo e all’immagine dell’Associazione.

Coloro che non si adeguano ad un comportamento civile e rispettoso di persone, ambiente e attrezzature che fanno parte dell’ecosistema dell’Associazione sono punibili fino all’espulsione, perdendo eventuali importi già corrisposti per le rette e/o restituendo mezzi/strumenti/abbigliamento forniti dall’Associazione.

2) Partecipazione

Si richiede la partecipazione :

– agli allenamenti

– alle gare, soprattutto a quelle indicate obbligatorie dal Consiglio Direttivo

– agli eventi organizzati dall’Associazione, vedi pizzate, feste di fine anno, giornate sportive seregnesi, etc

Inoltre, si invitano tutti i componenti, che gravitano attorno all’Associazione (es. atleti, genitori, simpatizzanti), a suggerire e proporre qualsiasi cosa che possa giovare alla gestione, sviluppo e organizzazione dell’Associazione stessa; il Consiglio Direttivo recepisce qualsiasi informazione e proposta, la analizza e nel caso la delibera.

3) Corrispettivi

All’iscrizione è previsto il versamento di una quota istituzionale una tantum annuale di euro 200,00 che include:

> l’ associazione, la cui quota prevista è pari a 10,00 euro,

> le pratiche di tesseramento alla Fidal, l’ inserimento dell’Atleta nella lista degli Assicurati e la preparazione fisica da settembre a giugno.

Su richiesta è possibile effettuare il pagamento in due tranches, una a settembre e una a gennaio. E’ possibile una agevolazione per più tesserati della stessa famiglia.

Si rimarca che la sopravvivenza dell’Associazione è fortemente legata alle entrate istituzionali, pertanto si chiede il rigoroso rispetto delle scadenze.

4) Abbigliamento

All’iscrizione verrà fornita una t-shirt dell’Associazione da indossare durante le gare, che verrà sostituita per usura o eventuale cambio taglia; la sostituzione per evidente incuria o per smarrimento sarà oggetto di rivalsa economica da parte dell’Associazione.

Per la tuta, la borsa/zainetto e il k-way si presuppone un gentile contributo libero; si prega fare richiesta del suddetto materiale solo quando si ha la certezza della volontà dell’atleta di far parte del gruppo.

Ad insindacabile giudizio del Consiglio Direttivo, verrà fornita gratuitamente una canotta tecnica da indossare nelle gare primaverili/estive su pista  e nelle campestri di prestigio. Per chiarezza, le canotte verranno date agli atleti più meritevoli in termini di prestazioni, impegno e fedeltà.

Per gli Atleti, sui campi di gara è obbligatorio presentarsi con almeno la t-shirt dell’Associazione in stato decoroso e, in genere se non forniti di tuta di rappresentanza, con abbigliamento consono ad una manifestazione sportiva.

5) Comunicazione

Il Consiglio Direttivo comunica ufficialmente tramite sito web e/o modulistica su carta intestata, distribuita durante gli allenamenti o alle gare; qualsiasi informativa pervenuta in modo differente rispetto a quelle appena indicate non è attendibile.

Le richieste e/o suggerimenti significativi di Atleti e genitori perverranno all’Associazione tramite messaggio di posta elettronica all’indirizzo info@atletica5cerchi.com oppure comunicando verbalmente con un membro del Consiglio Direttivo che metterà per iscritto seduta stante le richieste/informazioni trasmesse.

Per argomenti che riguardano direttamente o indirettamente l’Associazione è il Consiglio Direttivo l’unico organo preposto e referenziato alla comunicazione con il Coni, la Fidal, l’ Amministrazione Comunale e i mass media; chiunque rilasci dichiarazioni sull’Associazione senza l’avvallo del Consiglio Direttivo lo fa a titolo personale e ne è responsabile.

6) Allenamenti e gare

Gli allenamenti, in senso generale, saranno effettuati :

Þ       presso la pista dello Stadio Ferruccio – P.le Olimpico, 1 Seregno

nel periodo aprile-ottobre;

Þ       presso una palestra concordata con l’Amministrazione Comunale nel periodo novembre-marzo;

Þ       dal lunedì al venerdì, esclusi giorni festivi;

Þ       in orario dalle 17.00 alle 19.00;

Il Direttore Tecnico e gli Allenatori stileranno una tabella di allenamento dedicata ad ogni Categoria, con specificati i relativi giorni e orari di riferimento.

In ogni caso l’impegno minimo suggerito è di due allenamenti a settimana.

In allenamento è giusto e auspicabile divertirsi senza però trascendere in atteggiamenti eccessivi nei confronti di compagni, Allenatori e attrezzature sportive.

Onde evitare spiacevoli episodi, in coerenza con il punto “1) Correttezza”, per situazioni controverse gli unici interlocutori verso gli Atleti sono Allenatori e membri del Consiglio Direttivo, che si impegnano a risolvere immediatamente la controversia verificatasi.

Le gare saranno effettuate in base ad un calendario che il Consiglio Direttivo concorderà con il Direttore Tecnico, tipicamente ai primi di gennaio per la stagione invernale e a marzo per la stagione estiva, ovvero quando vengono pubblicati i calendari ufficiali Fidal; il calendario definito dall’Associazione può tuttavia variare in base ai risultati parziali, all’inserimento da parte di Fidal di nuove manifestazioni e a opportunità che si creano di volta in volta.

L’ Associazione comunicherà il calendario gare definito, e le sue eventuali variazioni, tramite sito web e supporto cartaceo, suddiviso per categorie; saranno evidenziate le gare ritenute obbligatorie, ovvero quelle in cui la partecipazione è imperativa per gli Atleti per esse convocati.

Con le medesime modalità di comunicazione, L’Associazione provvederà a consegnare le convocazioni agli Atleti con almeno una settimana di anticipo, ove verrà specificato in particolare il nome della competizione, l’orario di ritrovo presso lo Stadio Ferruccio e il nominativo/numero di cellulare del Dirigente Accompagnatore.

Sui campi di gara gli Atleti, che in quel frangente rappresentano l’Associazione, sono tenuti ad un comportamento dignitoso e rispettoso nei confronti dei Giudici e degli Atleti di altre società, concentrandosi sulle proprie prestazioni e possibilmente incitando i propri compagni di squadra.

Il perimetro geografico previsto vede la gran parte delle gare nella provincia di Monza e Brianza e in quella di Milano, un discreto numero nelle altre province della Lombardia e sporadiche, ma prestigiose, trasferte sul territorio nazionale; in quest’ultima situazione il Consiglio Direttivo e i genitori dell’Atleta ( o l’Atleta se autonomo ) concorderanno la ripartizione delle spese da sostenere.

Per agevolare l’adesione alle gare, è tassativo che l’Atleta o chi per esso confermi al Dirigente Accompagnatore la sua partecipazione almeno un’ora prima dell’ora specificata nella convocazione; ovviamente, meglio ancora se qualche giorno prima.

Si prega vivamente di avvertire il Dirigente Accompagnatore in caso di ritardo all’ora del ritrovo o imprevisti dell’ultimo minuto che non permettono la partecipazione, come buon senso ed educazione impongono.

Si rende noto che l’iscrizione del singolo Atleta ad ogni singola gara ha un costo, che è in carico all’Associazione; pertanto, la comunicazione su adesioni e defezioni impatta anche sull’economia dell’Associazione.

7) Assicurazioni e visite mediche

L’ Associazione dispone di riflesso della copertura assicurativa Fidal, limitata ai propri tesserati, valida sui campi di gara e di allenamento, contro infortuni e di responsabilità civile.

In più, l’Associazione ha stipulato un’ ulteriore copertura assicurativa per tutelare gli Atleti momentaneamente non tesserati Fidal che utilizzano le strutture previste per gli allenamenti.

Dalla categoria Ragazzi/e in poi è obbligatoria una visita annuale in un Centro di Medicina dello Sport certificato CONI; l’Associazione si incarica di controllarne e segnalarne le scadenze, fornire il modulo ufficiale necessario all’ Atleta per effettuare la visita e indicare i riferimenti del Centro più vicino.

L’appuntamento con il Centro ed eventuali costi sono a carico dell’Atleta.

8 ) Organizzazione e spostamenti

Di base, la norma impone che, a meno di situazioni o condizioni particolari concordate con il Consiglio Direttivo, ogni genitore deve provvedere al trasporto del proprio Atleta, se non autonomo, sia agli allenamenti che, soprattutto, alle gare.

Poi, verosimilmente per ottimizzare il numero di automezzi fruibili, Atleti e/o genitori possono accordarsi tra di loro in modo da sfruttare al massimo i posti disponibili su un automezzo; è importante però informare per tempo i Riferimenti dell’Associazione, soprattutto in occasione di trasferta per gara.

E’ gradita e importante la presenza dei genitori alle gare.
L’ Associazione, per eventi sportivi che la riguardano e che prevedono un importante spostamento in termini di numero di persone e distanza da percorrere, si impegnerà ad organizzare la trasferta noleggiando mezzi consoni (es. pullman); le spese di noleggio verranno ripartite tra chi ne usufruisce.

Comments are closed.

_______________________ DESCRIZIONE_DELL_IMMAGINE-BANNER _______________________ _______________________ DESCRIZIONE_DELL_IMMAGINE-BANNER _______________________
Ultime notizie
BCC Carate Brianza - Ag. seregno
IBAN:
IT 12U084403384
0000000293069
Polizza assicurativa
aggiuntiva individuale
specifica per gli infortuni
da attività sportiva
ASD 5Cerchi
Vedere link lettera completa
SETTORE GIOVANILE
AVVIAMENTO ALLO SPORT
Allenamenti: lunedì, mercoledì, venerdì
Esordienti A: nati 2009-2008: dalle ore 17,30 alle ore 19,00
Esordienti B: nati 2011-2010: dalle ore 17,30 alle ore 18,30
Esordienti C: nati 2013-2012: dalle ore 17,30 alle ore 18,30
____________________

ATLETICA LEGGERA
Allenamenti: lunedì, mercoledì , venerdì
Categoria RAGAZZI/E: nati nel 2007-2006: dalle ore 17,30 alle ore 19,00
Categoria CADETTI/E: nati nel 2005-2004: dalle ore 17,30 alle ore 19,00-19,30

______________________

SETTORE ASSOLUTO
Categorie: ALLIEVI/E; JUNIORES M/F; PROMESSE M/F; SENIOR M/F (TEAM-A LOMBARDIA)
Allenamenti: tutti i giorni dalle ore 17,00 alle ore 19,30


Asd 5cerchi
_____________
Calendario eventi gare
Agosto  2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   
  1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
Campionessa italiana
giulia premiata ad Ancona

Ancona, gennaio 2013