Ultime gare per i mezzofondisti targati Team-A Lombardia

Ultime gare per i mezzofondisti targati Team-A Lombardia

Ultimi scampoli di questa breve ma intensa stagione per i nostri atleti in maglia Team-A Lombardia. L’appuntamento finale sarà sabato a Modena con i Campionati Italiani (versione endurance).
Sabato 3 ottobre i nostri atleti hanno partecipato a un meeting dedicato al mezzofondo sulla pista del XXV Aprile di Milano.
Cecilia Terrrani è stata 11° tra le Allieve nei 1500 con 5:01.09, mentre al maschile il migliore del gruppo allenato dal prof. Franco Veronese è stato Saliou Ndiaye, 17° con 4:16.09, sfiorando il minimo di partecipazione per i campionati italiani allievi.
Alle sue spalle hanno chiuso Giorgio Beccalli con 4:34.10 e Andrea Angioletti con 4:38.97.
Giovedì 8 ottobre, ultima gara su pista del calendario provinciale. Appuntamento a Carugate (Mi) sulla distanza dei 400 mt. Ancora in pista Giorgio Beccalli (foto sotto), primo anno della categoria Allievi, che si è migliorato nuovamente correndo in 53.30, secondo della categoria. Sempre tra le under 18, debutto poco fortunato sulla distanza per Giorgia Marazzina, che chiude con molto rammarico in 1:17.82.
Ultimo sforzo del suo “tour” per Giorgio Beccalli sabato 10 ottobre a Pioltello, con il 21° Miglio di Piero, gara che fa parte del circuito “Club del Miglio“. Al debutto sulla distanza inglese (1609,34 mt), Giorgio ha chiuso in 5:01.54, vincitore della propria serie ma soprattutto primo della categoria Allievi. Un bel modo per chiudere la stagione.
Ora non resta che da seguire Cecilia Terrani, sabato 17 ottobre impegnata a Modena nei Campionati Italiani allieve, sulla distanza dei 2000 siepi. Appuntamento alle ore 17 (diretta streaming su www.atletica.tv) con l’obiettivo di far meglio del personale (7:50.60).
Prima gara “in casa” per noi: promossi!

Prima gara “in casa” per noi: promossi!

E così domenica 20 settembre 2020 l’atletica agonistica è tornata a casa nostra.

Lo stadio Ferruccio è stato organizzato con meticolosità svizzera per tener dietro a tutte le richieste dei protocolli anti Covid.

Non è stato facile, ma il nostro lavoro è stato elogiato da tutti. Il campo poi, allestito come un grande meeting. Sabbia pettinata come un giardino zen, pedane impreziosite dai tabelloni segna numero, campanella dell’ultimo giro scintillante come il suo timbro.

Eravamo in tanti a dare una mano. Grazie, bravi, siamo un bel gruppo. Dopo questa prima gara positiva, arriveranno offerte per allestire riunioni più grandi e importanti. Sarebbe bello rispondere sì, contando sull’aiuto di tutti.

Ora veniamo ai nostri atleti, ai nostri Ragazzi e Ragazze. Erano un buon numero, hanno fatto del loro meglio per onorare questa prima assoluta. Poco contano i risultati in questa stagione difficile, dove abbiamo trascorso più tempo a casa che in pista. L’impegno dimostrato è stata la più grande vittoria per la società. Grazie!

Thomas Cattaneo: 60 mt 9.71 – peso 7.03

Davide Santambrogio: 1000 mt 3:39.60 – lungo 2.94

Alessio Milli: 1000 mt 3:46.61 – alto 1.20

Manuel Salvador: 1000 mt 3:55.85 – lungo 2.53

Fabio Riboldi: 60 hs 12.61 – vortex 29.65

Cecilia Frigerio: 60 mt 10.27 – vortex 17.08

Beatrice Manzoni: 60 mt 9.49 – lungo 3.31

Giorgia Genovese: 1000 mt 3:48.34 – lungo 3.08

 

Domenica 20 settembre la nostra prima gara a Seregno

Domenica 20 settembre la nostra prima gara a Seregno

Sì, siamo emozionati lo ammettiamo.

D’altra parte, gare ufficiali sulla pista del Ferruccio non se ne vedono da almeno 20 anni. Pochi si ricordano che c’è stato un tempo in cui atleti da tutta la Lombardia venivano a gareggiare sulla nostra pista rossa.

Gara a Seregno 1989

Finale Provinciale dei Giochi della Gioventù a Seregno (maggio 1989)

Era la fine degli anni ’80 del vecchio millennio, un settembre del 1988 per la prima gara sull’allora nuova pista. Per un po’ di stagioni tanta atletica è passata da Seregno. Poi, con l’usurarsi della pista, tutto è stato sepolto sotto la polvere del tempo.

verbale gara Seregno 1989

Il verbale di una gara Ragazzi/e organizzata a Seregno il 3 giugno 1989

Ma è giunto il momento di rimettersi le scarpe e di gareggiare. Sulla nuova pista, che da meno di un anno è blu e si emoziona per il ritorno di un colpo di pistola e di un fotofinish.

Domenica 20 settembre 2020 sarà una giornata storica, con il ritorno di una gara ufficiale Fidal a Seregno. Con il patrocinio del Comune, si inizierà alle 14.30, protagonisti saranno un centinaio di atleti e atlete under 14 (nati 2007/2008), impegnati sulle consuete distanze della categoria Ragazzi: 60, 60hs, 1000, alto, lungo, peso e vortex. Il primo “battesimo” sarà per domenica mattina, quando un gruppo di aspiranti tecnici Fidal sarà impegnato in una sessione pratica del corso allenatori federali.

Non sarà un bagno di folla, con una partecipazione in pista limitata dal lungo stop sportivo, e sugli spalti limitata dai protocolli anti-Covid (una sola persona per ogni atleta e in zone delimitate per ciascuna società).

Poco conta. Iniziamo con una piccola prova che per noi è però un grandissimo esame. Sarà l’occasione per verificare le nostre capacità organizzative (in collaborazione con Fidal Milano e il Gruppo Giudici Gare) e la nostra volontà di metterci a disposizione di tutta l’atletica.

Sarà una grande prima, certamente non l’ultima. Il nostro blu mette le ali.

Agli Italiani di Rieti Chiara Santambrogio è 7° nel triplo

Agli Italiani di Rieti Chiara Santambrogio è 7° nel triplo

Ribalta nazionale per due nostre atlete in maglia Team-A Lombardia. Tra venerdì e domenica, Chiara Santambrogio e Cecilia Terrani hanno partecipato ai Campionati Italiani Allieve, organizzati a Rieti. Doppio impegno nei salti per Chiara, la gara degli 800 metri invece per Cecilia.

Chiara Santambrogio, 16 anni e primo anno di categoria, ha iniziato i suoi nazionali venerdì pomeriggio con le qualificazioni del salto in lungo. Per lei un normale 5.16 che l’ha tenuta lontano dalla finale per 10 cm. Sabato di nuovo in pedana per la qualificazione del suo salto triplo. Ecco arrivare subito il suo nuovo primato di 11.46, misura che le ha consentito di entrare nella finale per il titolo di domenica mattina.

L’ultimo giorno dei campionati, l’allieva di Raffaele Specchio ha trovato la migliore condizione di sempre, atterrando al secondo salto al nuovo primato personale di 11.66. Con questo bel balzo Chiara ha concluso in 7° posizione, entrando nella finale a otto per le medaglie. Una finale da ricordare, con ben 4 salti superiori al suo vecchio primato.

La mezzofondista Cecilia Terrani, 17 anni, è scesa subito in pista venerdì pomeriggio per le batterie degli 800 metri. Impegnata nella terza delle cinque serie in programma, l’allieva del professor Franco Veronese ha chiuso la sua fatica in 10° posizione con il tempo di 2:24.35, lontana 1 secondo dal suo miglior tempo sulla distanza.

Complimenti alle nostre due atlete che, pur in una stagione così complessa come questa, sono riuscite a ottenere ottimi risultati a livello nazionale.

Open Week: vieni a scoprire l’atletica insieme a noi

Open Week: vieni a scoprire l’atletica insieme a noi

Da lunedì 7 settembre inizia l’Open Week dell’atletica 5 Cerchi. Per tutto il mese di settembre sarà possibile provare gratuitamente il nostro sport per una intera settimana, insieme ai nostri allenatori e ai tanti atleti e atlete che già corrono con noi.

L’appuntamento è per i pomeriggi di lunedì, mercoledì e venerdì a partire dalle 17.30. Vi aspetta la nuovissima pista dello stadio Ferruccio (ingresso da Piazzale Olimpico Aldo Boffi, 1), con le sue sei corsie, i materassi per i salti, le buche del lungo, gli ostacoli, i blocchi… Tutto rimesso a nuovo e a prova di Covid. Abbiamo tutto lo spazio necessario per il distanziamento in pista dei nostri atleti.

Avete un motivi per non venire a provare? E allora vi aspettiamo tutti.